venerdì 19 agosto 2011

Novità!

Carissimi,
siamo tornati dalle vacanze e stiamo lavorando al coronamento del progetto, anzi AI coronamenti.
Il primo, ce l'avete chiesto in tanti e l'avrete, il LIBRO.
Qui sopra vedete l'anteprima dell'iconcina della difficoltà delle ricette :)
Sarà un libro con due anime: da un lato, una guida all'Artusi da affiancare al testo orginale; dall'altro un'introduzione all'Artusi per chi non lo possiede.
Ci sarà un vocabolario aggiornato, le astuzie ricetta per ricetta, le 100 ricette migliori con fotografie professional che rifaremo ad hoc (professional per modo di dire perchè le faremo sempre noi, però almeno leviamo le buste della spesa dallo sfondo!), un'appendice dei piatti senza glutine, una sulle astrusità e i piatti più strani che abbiamo assaggiato nella nostra avventura.
Dobbiamo ancora decidere se proporvelo cartaceo, e-book, iphone app, o stampabile ad hoc tramite siti come blurb.
E quindi, ora che è embrione, dato che è da noi - per voi, aiutateci con i vostri suggerimenti se ne avete!
Il secondo progetto, parallelo al libro, sarà un vero e proprio pellegrinaggio. Sceglieremo 10 città italiane e due ricette per ognuna, naturalmente facenti parte dell'Artusi e posizionate da lui stesso come tipiche di quella località.
E poi, modello couchsurfing, tramite il blog cercheremo chi ci ospiterà nella sua città e nella sua cucina per realizzarle assieme a noi!
Che ne dite?

25 commenti:

  1. MITICI!!! :)

    RispondiElimina
  2. Dico che siete un vulcano di idee! Buon lavoro ragazzi!

    RispondiElimina
  3. congratulazioni! idee magnifiche! in bocca al lupo:)

    RispondiElimina
  4. ahaha! ma troppo simpatica l'idea del pellegrinaggio...ahahaha :)
    in bocca al lupo per tutto...e welcome back! :)

    RispondiElimina
  5. Mi piace, mi piace! Siete forti Pellegrini!

    RispondiElimina
  6. Il pellegrinaggio mi ricorda la trasmissione di Borghese su Real Time... :)
    In bocca al lupo! ^.^

    RispondiElimina
  7. beneee! Io voto per l'eBook e/o stampabile! L'iconcina è davvero carina! Per il pellegrinaggio, stando a Zurigo potrò seguirlo solo dal blog!
    Buon rientro!
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Bellissime idee. Bravi! E per il supporto .... qualsiasi ma SEMPRE il libro "di carta". Da sfogliare, macchiare, annotare....

    RispondiElimina
  9. Bravissimi! Un grosso in bocca al lupo per questi fantastici progetti!

    RispondiElimina
  10. L'icona è bellissima e... "con i baffi"! L'dea del pelegrinagio è pazzamente fantastica, come voi!

    besos

    RispondiElimina
  11. Fantastico! e-book e applicazione iphone mi sembrano in linea col blog... Baci!!!

    RispondiElimina
  12. Scoperti seguendo le tracce di un'amica, mi sono innamorata del vostro blog e del vostro progetto. Scopro che siamo "vicini di casa" e che tra poco potrò "leggervi" (io sono di quelli che preferisce i libri veri e propri, soprattutto per quanto riguarda la cucina!), che dire: siete unici, magnifici e spettacolari.
    Un abbracio grandissimo da una fan valdostana trapiantata a Trieste!

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti dei consigli!!
    Sara: ma allora vediamoci, noi siamo sempre qua :)
    scrivimi su pellegrinidiartusi@gmail.com

    RispondiElimina
  14. dico che mi piace!! se anche Bertinoro è nella lista dei paesi, la mia cucina è piccola, ma ben fornita ;-)

    RispondiElimina
  15. come sempre siete grandiosi...anche io ho qlk novità da farvi vedere...passate da me per il link della mia videoricetta tutta siciliana nata per uno chef contest oppure basterà un cut&paste di qst indirizzo

    http://www.youtube.com/watch?v=kPiSNgSSkXo&feature=player_profilepage

    grazie mille ragazzi e buona fortuna x ogni cosa

    RispondiElimina
  16. Ecco, io sono come Sara, un libro di cucina per me è un libro di carta, sempre e comunque. Di quelli che si impataccano, con le pagine un po' appiccicose perché ci è caduto sopra un po' di sugo o con l'alone di una tazzina di caffè.
    Quanto al pellegrinaggio, be', che dire?
    Io vivo a Firenze, non molto lontana da quella piazza d'Azeglio dove l'Artusi ha vissuto e scritto. E ho una bella stanza degli ospiti! Siete i benvenuti!
    Saluti!

    RispondiElimina
  17. ottimo! se posso essere di aiuto fatemi sapere a mezzo FB. Ciao e bravi ancora!!

    RispondiElimina
  18. bene bene! un sacco di lavoro! :)

    RispondiElimina
  19. una domanda a questo punto sorge spontanea: ma per rifare le foto, rifate anche tutte le ricette :-P ??? In bocca al lupo per questi nuovi progetti, vi seguo sempre con piacere!

    RispondiElimina
  20. PRENOTATO IL LIBRO. SE NON PARLATE DI CUCINA PROFESSIONALE, IO METTO A DISPOSIZIONE LA MIA! BACI

    RispondiElimina
  21. Che idea fantastica fare un libro e un "pellegrinaggio"!!! io ho una vecchissima edizione che mi ha passato mia nonna, l'ho sempre sfogliato con divertimento ma non ho mai tentato nessun esperimento culinario un po' intimorita per ricette che pensavo un po' datate e non molto attuabili... bhe' mi avete fatto cambiare idea!!!
    fate più opzioni per la stampa in modo che tutti possono essere contenti, blurb secondo me è fantastico, ma anche proporlo già stampato può essere più facile, comunque carta!!! bravissimi!!! ciao annalisa

    RispondiElimina
  22. Sì stiamo rifacendo le ricette :D infatti le posteremo almeno in parte con le nuove foto "professional" (vabbé sempre noi le facciamo ma diciamo con maggior attenzione) e così potrete seguirci nella realizzazione (è lunghissimo da fareeee! :)

    RispondiElimina
  23. Ci sono ricette tipiche di Minneapolis? Se si mi candido per ospitarvi :)

    RispondiElimina
  24. Ho visto stasera il film julie and julia. Troppo carino!. Spero che voi abbiate la stessa fortuna di julie! e quindi mi aggiungo alla lista dei sostenitori del libro cartaceo. Già me lo pregusto accanto agli altri miei libri di cucina!ne prenoto una copia...magari autografata, ok?!

    RispondiElimina
  25. Nene di pellegrini di Artusi10 ottobre 2011 15:48

    certo!!! Stiamo lavorandoci, purtroppo si accavallano gli impegni ma prima o poi ci sarà!

    RispondiElimina